Coro Polifonico Castelbarco
Profilo

Nome Profilo
Coro Polifonico Castelbarco
Email
info@corocastelbarco.it

Telefono
+39 3474347864
Indirizzo
Via Dante, Avio, TN, Italia
Data di nascita
Curriculum
CORO POLIFONICO “CASTELBARCO”.
Un’attvità ultra quarantennale contraddistingue il Coro Polifonico Castelbarco di AVIO (Trento), che dal 1985 al 2015 è stato diretto dal M° Luigi Azzolini , sotto la cui guida ha tenuto concerti in Italia, Austria, Polonia, Germania Svizzera e Repubblica Ceca. Premiato in concorsi nazionali ed internazionali, è chiamato alla collaborazione in importanti manifestazioni musicali nazionali ed internazionali. Il coro ha inoltre eseguito varie opere prime di compositori fra i quali si ricordano: Armando Franceschini, Giorgio Battistelli, Denev Zwetan, Sandor Kiss, Roger Davidson, Felix Resch, Gianfranco Grisi, Orlando Dipiazza, Angelo Mazza, Francesco Valdambrini, Riccardo Giavina, Giovanni Carli Ballola, Cosimo Colazzo, Nicola Straffelini, Ottone Tonetti. Nell’ottobre del 1998 ha partecipato alla produzione de La Traviata di G. Verdi, (Prima Stagione Lirica del Centro S. Chiara di Trento con l’Orchestra Haydn dir. D. Lucantoni), nel 1999 diretto dal M° K. Martin è stato impegnato nel Barbiere di Siviglia di G. Rossini. Di grande rilievo artistico è stata la partecipazione allo “Spoleto Festival ’99” – Concerti corali di musica sacra curati da Gian Carlo Menotti Streicher con un programma di brani a cappella, anche in prima assoluta, esecuzioni salutate con grande successo di critica. Nello stesso anno è stato impegnato nell’allestimento del Don Giovanni di Mozart, al Teatro Filarmonico di Verona, sotto la direzione del M° C. Rovaris, e nel Festival “Musicantica” di Trento con l’esecuzione di brani della Scuola Policorale Romana presenti nel fondo Feininger. Dal 2000 al 2007 sotto la direzione del M° A. Sacchetti incide per la Bongiovanni varie composizioni di Lorenzo Perosi. Nel 2000 ha partecipato, unito ad altre compagini corali, all’allestimento della Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, diretto dal M° G. Schmöhe e dal M° C. Mandeal nella successiva ripresa. Sotto la direzione del M° Luigi Azzolini ha proposto, in collaborazione con l’Orchestra Accademia I Filarmonici, la Grosse Messe K 427 in do min. ed il Requiem di W. A. Mozart. Nel 2002 ha preso parte a due prime esecuzioni nazionali, entrambe in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica “Haydn”, per il Festival di Musica Sacra di Trento e Bolzano presentando il Requiem di J. Rutter, e assieme al Coro del Teatro Sociale di Trento, la Messe Solennelle di H. Berlioz.
Nel 2003, nella stagione dell’Orchestra “Haydn”, ha interpretato musiche da film, composte e dirette dal M° Riz Ortolani; nell’ambito del Festival di Musica Sacra, musiche di H. Buxtehude, D. Cimarosa e J.N. Hummel, quindi la ripresa del Requiem di W. A. Mozart sotto la direzione del M° O. Rudner ed infine, la Creazione di F.J. Haydn, nella Stagione Sinfonica Regionale, come “Coro Haydn” chiamato dal direttore artistico M° G. Kuhn a farne parte integrante, ripresentata l’anno successivo anche nella Cattedrale di Pisa.
Nel 2006, il Coro Castelbarco – chiamato dal m° G. Kuhn a far parte integrante del “Coro Haydn” – ha partecipato alla produzione della Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven. Per il Festival di Musica Sacra ha proposto in prima esecuzione assoluta, diretto dal M° Luigi Azzolini, il secondo oratorio di C. Moser “Akathistos” per soli coro e orchestra e l’Harmoniemesse di F.J. Haydn. Per la Stagione dell’Associazione Filarmonica di Rovereto ha presentato, con l’Orchestra Haydn, il Requiem di G. Faurè riproposto anche ad Avio in ricordo di Gianna Pederzini. Nel dicembre 2008 vi è il ritorno a Vipiteno ed al Mozarteum di Salisburgo con il M° G. Kuhn per l’esecuzione Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven.
Nel maggio del 2011, il Coro Castelbarco, ha presentato, in prima nazionale, il Requiem di B. Chilcott per soprano, tenore, soli, coro ed ensemble strumentale. E’ del 2012 la registrazione discografica del Romancero Gitano di M. Castelnuovo Tedesco, alla chitarra Giulio Tampalini.
Nel 2014 il Coro esegue il Requiem di B. Chilcott a New York e nel 2015 a Milano in collaborazione con il Coro “Intende Voci Chorus” sotto la direzione dell’autore.
Dal 2015 al 2018 è stato diretto dal M° Juan David Zuleta, giovane cantante, direttore e compositore, con il quale si è esibito in vari concerti regionali ed extraregionali.
Da gennaio 2019 è tornato sotto la direzione del M° Luigi Azzolini.
Immagini
Audio
Nessun audio ancora caricato su questo profilo
Video
Concerti
Nessuna partecipazione a concerti ancora inserita in questo profilo
Nessuna partecipazione ad eventi in archivio
Per poter lasciare un messaggio è necessario iscriversi a MusicaMea